Il flop del piano neve di Altavilla Vicentina

A qualche settimana dalla nevicata che ha travolto il Comune di Altavilla Vicentina, non si arrestano le perplessità sul fallimento del “piano neve”. Disagi, impossibilità di percorrere ampi tratti di strada, zone trascurate e concittadini che sciavano in via Risorgimento a Valmarana.

 

Motivi che hanno spinto unitamente tutti i consiglieri di opposizione a presentare un’interrogazione per far chiarezza su quanto accaduto.

 

– – –

 

Oggetto:  Interrogazione, ai sensi della art 43 del Regolamento del Consiglio Comunale, in merito alla pulizia strade e sgombero neve

I sottoscritti Consiglieri Comunali Busato Giulia, Canale Alessio, Conforto Massimo, Di Martino Michela e Ugone Alessandro

Premesso che:

In data 27/12/2020 il Sig. Sindaco usciva sui social avvisando che sarebbe arrivata una forte nevicata nella mattinata del 28/12/2020 dando informazione sul comportamento da mantenere ai cittadini del Comune di Altavilla Vicentina;

Nella mattinata del 28/12/22020 qualche strada principale del Comune risultava parzialmente spazzata e dopo le ore 12.30 le strade comunali interne erano inagibili e molti cittadini ci hanno contattato ed inviato alcune foto, che vi alleghiamo;

Tutto quanto sopra premesso chiedono al Sindaco e alla Giunta comunale:

  • Se esiste un piano neve e da chi è gestito;
  • Quanti mezzi spazzaneve erano al lavoro quel giorno e quanti mezzi spargi sale sono stati utilizzati;
  • Chi gestiva e dove si trovava la centrale operativa;

 

Scarica il PDF qui

Condividi questo Articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Altri Articoli

Comunicazioni/News

Un parcheggio milionario

COSTO FOLLE E SPROPOSITATO per L’AMPLIAMENTO del PARCHEGGIO di via Marconi   L’amministrazione Dalla Pozza ha deliberato in Consiglio Comunale l’ampliamento del parcheggio al ridosso